Forte, gentile e spumeggiante

Tranquillo o mosso, comunque abruzzese

Le nostre radici affondano nell’Abruzzo “forte e gentile”, culla di storici vitigni autoctoni e pregevoli etichette DOC. Trebbiano, Montepulciano, Cerasuolo, Pecorino, Passerina, Cococciola, Montonico sono da sempre il nostro vanto; ma non tutti sanno che, oltre a generare vini fermi di qualità, quelle stesse uve vengono utilizzate e lavorate altrove, come basi per produrre vini mossi.
Un’anima spumeggiante, che adesso esce finalmente allo scoperto!

Questione di etichetta

IL NUOVO PERCORSO DELLE NOSTRE BASI SPUMANTE VA DALL’ABRUZZO… ALL’ABRUZZO.

Tra le quattro province, predomina quella di Chieti, con un totale di 7500 ettari vitati per 1,6 mln di ettolitri: circa il 50% dell’intera produzione regionale. Un biondo fiume, finora deviato verso il Nord Italia ed Europa per essere battezzato con altre etichette: con VIN.CO, invertiamo la rotta.


7500ha

Ettari coltivati

1.6milioni hl

Quantità di vino prodotto